2007 - 2011
LUMEN - PIAZZA GIOVANNI PAOLO II
Lumezzane, Bs

con Attilio Stocchi Architetto
Committente
Amministrazione comunale di Lumezzane, Bs
Oggetto
Progetto per la realizzazione di una nuova piazza e di un padiglione
Servizio prestato
Progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva, Direzione Lavori, misura e contabilità, prestazione ex D.Lgs. 81/08, redazione del CRE
Importo dei lavori
1.058.266,89 €
Pubblicato:
Testi su oberti+oberti|architetti
s.a, Scatola armonica, in Costruire n. 228, 2002
s.a, Luci e colori, in Costruire n. 307, 2008
Cecilia Bolognesi, Lumen, in medaglia d'oro all'architettura italiana, Editrice Compositori e la Triennale di Milano, 2012

Lumezzane viene da Lumen: luce.
Dallo stemma, sole e lame, nasce il progetto.
Così come molti corpi sono stati trafitti dai pugnali
e dai coltelli qui fabbricati,
raggi di sole – sguardi di persone – attraversano,
tagliano un padiglione
e generano un parco con tutti i colori dell’iride:
quasi rappresentazione del Prisma di Newton.
Se cinque spettatori si collocano in piazza
sui cinque punti di nascita di questi raggi,
potranno osservare, trapassando il padiglione,
cinque alberi colorati
e seguendo il taglio, camminando per i cinque percorsi del parco,
in sequenza bulbi, rampicanti, tappezzanti,
della relativa fascia cromatica.
E sul muro, sullo sfondo i numeri
con impressa la lunghezza d’onda del relativo colore.
Tutto è trafitto, permeabile all'intorno.
Un sistema di risalita nel verde della collina,
cresce secondo la progressione di Fibonacci e,
a lato, una scalinata di masselli di legno asseconda l’ascesa.
A occidente spessi muri e passaggi per giungere all'intorno e nel verde.

Il progetto è stato premiato con la Menzione d'Onore,
sezione "Parchi e Giardini"
nella competizione per la Medaglia d'Oro all'Architettura Italiana 2012.